fbpx

Brunello Cucinelli: Amantea come Solomeo

Il mio amico e giornalista Tonino Chiappetta, incontra Brunello Cucinelli, stilista e imprenditore del cashmere, in vacanza per qualche giorno ad Amantea.

-Come mai ha scelto la nostra regione, e Amantea in particolare, per trascorrere qualche giorno delle sue vacanze.

“Non ero mai venuto in Calabria, anche se mantengo rapporti di amicizia con molti calabresi, soprattutto medici e ricercatori, che da giovani sono venuti a studiare nella nobile Università di Perugia. Tra questi Franco Pasquino, al quale avevo promesso che sarei venuto un giorno a trovarlo nella sua terra raccomandandogli che una volta ad Amantea avrei voluto vivere le stesse cose che fa quotidianamente con i suoi amici, con la sua famiglia. Sono molto contento di essere qui, adoro i piccoli paesi, sono nato e vivo in un borgo. Nel pomeriggio scenderemo in spiaggia e stasera andremo in giro per il borgo antico, fermandoci a mangiare qualcosa e bere un bicchiere di vino locale nel quartiere della Calavecchia.”

– Cosa rappresenta per lei il borgo di Solomeo (meno di 500 abitanti, sulle colline intorno a Perugia) dove quarant’anni fa, spostando gli uffici e la produzione, si trasferisce?

“Solomeo era il borgo di mia moglie. Nella seconda metà del XVIII secolo Rousseau affermava che la vita nelle città diventava un po’ difficile ed era necessario ritornare nei borghi per ridiscutere e riprogettare l’umanità. Questa idea di ritornare a vivere nelle cittadelle, nei borghi, è molto attuale, soprattutto dopo il lockdown. Quello che stiamo vivendo lo considero come un momento di passaggio, di transizione da un certo tipo di vita a una nuova vita, verso un tempo nuovo che noi dobbiamo andare in qualche maniera a scoprire, perché sarà questo che farà la differenza. Come vivremo nei prossimi tempi? Avevamo raggiunto un livello un pò alto di stress, e Amantea, come Solomeo, rappresenta un laboratorio dove sperimentare forme inedite di vita comunitaria e di ricerca della bellezza.”

– E’ possibile ridisegnare lo sviluppo della Calabria partendo da un nuovo approccio al problema-risorsa dei borghi?

“Questo è un grande tema, ma dobbiamo far sì che nei borghi i giovani si trovino a proprio agio, perché se i giovani non si sposano e non avranno figli che vivranno nei borghi, questi saranno destinati allo spopolamento. Questa è la legge della vita! Nei borghi è necessario costruire il teatro, un campo di calcio, un parco, creare le condizioni ideali affinchè la comunità torni a vivere. Il borgo non può essere destinato solo alla vacanza, ma va ripensato in una prospettiva di vita.”

– Quale è la ricetta, quali sono le pietre fondanti del suo successo?

Ho visto mio padre e i miei fratelli spesso umiliati e offesi sul lavoro, una volta abbandonata la nostra vita di contadini, e mi sono sempre ripromesso di essere una persona per bene e rispettare gli altri. Da lì è partita l’idea di creare una piccola industria, non pensavo onestamente che diventasse cosi grande, dove fosse preminente il rispetto della dignità umana. Dignità economica e morale per costruire qualcosa di nuovo, condiviso e duraturo. Bisogna avere il coraggio di essere sempre se stessi: quando si ha paura, quando si gioisce, sempre! Per riuscire a coinvolgere le persone e creare impresa devi essere vero, autentico. E ogni essere umano che partecipa all’impresa deve avere il giusto stipendio, anche qualcosa in più che aiuti a vivere meglio. Non bisogna essere ossessionati dal profitto, ma avere attenzione verso gli altri e imparare a considerarsi semplici custodi pro tempore di quello che si ha in mano.

– A sentirla parlare, sembra che niente possa intaccare la sua serenità, ma c’è qualcosa di cui si pente?

“Rifarei tutto allo stesso modo. Se c’è un rammarico, è quello di avere dedicato una piccola percentuale di tempo all’ira.”

#toninochiappetta

Lascia un commento

Captcha loading...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi