fbpx

Autore: wp_9392028

In Primo Piano Sanità

S. Anna, il cuore in buone mani

Nel 2018 curati 783 pazienti con ottimi risultati. Il dottor Maselli: “Mortalità globale in linea, per il bypass risultati ai vertici della cardiochirurgia in Italia”

Home page Sanità

Pronto soccorso Annunziata, ecco perché scoppia

Un’indagine supportata dai dati di Agenas rileva gli errori di pianificazione e gestione con le conseguenze sul più grande punto di accesso alla sanità calabrese

Home page Territorio

Zaia punta l’indice sugli amministratori Calabresi. Abbiamo verificato ecco cosa abbiamo scoperto

Comuni in dissesto, evasione oltre il 60%. Ecco perché i Comuni calabresi rischiano il fallimento.

Home page Salute

Cura della tiroide, il primato calabrese è dei privati

Villa del Sole a Cosenza la struttura con la più alta casistica, oltre trecento casi trattati nel 2018. Intervista al prof Piero Berti, dal 2011 in Calabria dopo aver curato migliaia di calabresi a Pisa

Home page Sanità

Le prove dello sfascio della sanità calabrese

I mandanti e gli autori del saccheggio dei servizi erogati ai cittadini

In Primo Piano Sanità

25 Aprile, liberiamo la sanità dagli incompetenti

I casi di Corigliano e Castrovillari, la pediatria senza medici e la programmazione senza testa

Home page Sanità

Decreto sanità, l’ultimo schiaffo a una regione morente

Contrapporre una riforma di sistema alle misure straordinarie del Consiglio dei Ministri.

Home page Sanità

Sanità nel caos, la gaffe del ministro Grillo

A Repubblica dice “Oliverio ha usato male i poteri straordinari” ma il presidente non ha mai avuto poteri, i commissari li ha nominati il governo

Home page Sanità

La riforma possibile della sanità da incubo

Aziende uniche e Case della Salute, l’ex dirigente della Regione indica tre percorsi per far uscire la Calabria dal Commissariamento attraverso il rilancio dei servizi

Home page Sanità

La sanità delle clientele e il fallimento del Piano

Il Presidente dell’Ordine dei Medici di Cosenza, Eugenio Corcioni, analizza le difficoltà della sanità calabrese e bacchetta la cattiva politica.
“Calabresi obbligati a curarsi fuori. Fare concorsi con obiettivi trasparenti e non per assumere gli amici degli amici”.

1

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi